GROOVE&MOVE

ASCOLTA IL DISCO
di
GROOVE&MOVE
"Water Stress"

GABRIELE MITELLI

pocket trumpet, tromba preparata, flicorno soprano e contralto, percussioni, xilofono, voce

PASQUALE MIRRA

vibrafono, pianoforte, percussioni, xilofono, voce

La musica è densa, sinuosa, avvolgente con richiami ancestrali alla purezza del suono e della melodia, con accidenti e minime deviazioni che lungi dall’infrangere la continuità del flusso sonoro ne amplificano semmai la ricchezza di significati. L’uso poco convenzionale che i due musicisti fanno dei rispettivi strumenti espande ulteriormente la musica che fuoriesce da trombe con l’ancia, da pianoforti in miniatura, che è filtrata da fogli di alluminio e pezze di feltro, e che prende forma in armonioso sabba di suoni. Aggiungiamo una componente ritmica sempre presente -a volte esibita sfacciatamente a volte sotterranea, celata da segni e gesti appena percettibili -che genera un palpabile coinvolgimento di corpo e mente e avrete un’idea dei tesori contenuti in Groove & Move.

 Il duo ha registrato il suo primo disco, “Water Stress”, uscito nel 2016 per Caligola Records.

 

Pasquale Mirra (tra i primi classificati TOP JAZZ 2104 “musicista dell’anno”)Considerato uno dei vibrafonisti più interessanti della scena italiana ed internazionale.Collabora e ha collaborato con grandi improvvisatori della scena mondiale, tra i quali: Michel Portal,Fred Frith, Nicole Mitchell, Tristan Honsinger. Ernst Rijseger, Rob Mazurek, Ballakè Sissoko, Butch Morrris, Jeff Parker, Micheal Blake.Dal 2008 collabora con il noto percussionista Hamid Drake con il quale suona e ha suonato in diversi progetti partecipando a numerosi festival in America e in Europa.Con il gruppo ‘Mop Mop prende parte alle musiche dell’ultimo film del regista americano Woody Allen: To Rome with Love.È membro del collettivo Bassesfere, associazione per lo sviluppo e la diffusione della musica improvvisata e di ricerca.